pranayana

Corsi di meditazione 2019

Tutti cerchiamo un benessere fisico e uno stato calmo. In che modo lo possiamo ottenere?
Obiettivo del corso è imparare a diventare testimoni dei nostri eventi fisici (sensazioni) e mentali e a osservare senza giudicare.
I tre punti di riferimento rimangono il modo di vedere, la meditazione e il comportamento.
Su questi tre punti si intrecciano brevi spiegazioni e le sedute di meditazione.
Riguardo al comportamento si suggeriranno ai partecipanti alcuni esercizi da fare a casa e nella propria vita quotidiana osservando se vi sono cambiamenti nelle relazioni con gli altri e nelle proprie reazioni nelle diverse circostanze.

Prima parte del corso (primo ciclo di 4 incontri)
Lo scopo è quello di imparare ad osservare quale è la nostra condizione fisica e a rilassare la tensione mente-corpo osservando i nostri comportamenti (pensiero-azione-reazione) in modo da romperne la meccanicità passando da uno stato di distrazione ad un’attenzione guidata dalla presenza. Per ottenere questo si attueranno una serie di esercizi tesi ad allentare la catena sensazione-percezione, giudizio, azione creando una distanza e un intervallo tra di essi.
Nella parte introduttiva al corso si spiega il significato di presenza e di consapevolezza e la relazione tra le due.
Ogni seduta è aperta dalle 9 respirazioni. Si spiega la funzione delle 9 respirazioni che prepara alla presenza del proprio respiro e a fare una respirazione completa.
Si introduce in questo modo una prima presenza e attenzione verso il proprio corpo. Durante i diversi step vi sono brevi spiegazioni sulla relazione e interdipendenza corpo-mente.
Ogni incontro inizia con delle osservazioni sugli esercizi fatti a casa o delle singole esperienze nella vita di tutti i giorni, di cui si dà suggerimento in ogni incontro.

Seconda parte (secondo ciclo di 4 incontri)
Nel secondo mese si andrà più in profondità e si comincia ad osservare l’associazione tra sensazione, percezione ed emozioni portando l’attenzione allo stato della mente.
Si prosegue con l’osservazione della mente (stato distratto e affluire di pensieri).
Cinque sensi: Il ciclo dei quattro incontri si basa sui cinque sensi in relazione con l’oggetto dei sensi. Nelle singole sedute sui diversi sensi sono suggeriti degli esempi di come applicarli nella vita quotidiana. Il ciclo sarà concluso con un intensivo di una giornata in cui vi saranno dei feedback sui benefici e risultati ottenuti.

Esempio di incontro
Primo step: nove respirazioni per prepararsi alla seduta. Attenzione al respiro.
Secondo step. Passeggiata e consapevolezza delle varie parti del corpo.
Terzo step: osservazioni delle sensazioni. Si porta l’attenzione alle sensazioni che si provano attraverso il movimento e alla presenza del movimento facendo muovere lentamente le persone.
Quarto step: fissazione con oggetto.
Rilassamento con osservazione dello stato della mente: movimento dei pensieri, affacciarsi di emozioni etc.
Conclusione: feedback sulle esperienze dei partecipanti.

Per partecipare compilare questo MODULO