CHI SIAMO

Zhenphenling vuole sostenere la cultura tibetana e farne conoscere gli aspetti più universali. Il centro organizza regolarmente corsi di meditazione e di yoga, conferenze su diversi aspetti della cultura tibetana, corsi di danze ispirate al folklore tibetano.

Zhenphenling è il centro romano dell’Associazione Culturale Comunità Dzogchen Internazionale, che si è sviluppata in Italia alla metà degli anni Settanta intorno al Professore universitario e Maestro spirituale Namkhai. Inizialmente il Maestro cominciò a insegnare lo Yantra Yoga e, dopo qualche anno, diede informazioni sull’insegnamento Dzogchen.

Con il tempo il piccolo nucleo di studenti universitari si è sempre più ampliato, assumendo una dimensione internazionalee dando vita a diversi centri sparsi in tutto il mondo, chiamati gar oppure ling, a seconda delle loro dimensioni. Il primo gar, Merigar, è sorto ad Arcidosso, in Toscana, nel 1981.

Il primo ling di città è stato inaugurato a Roma nel 2000. Namkhai Norbu gli ha dato il nome di Zhenphenling, ovvero luogo che porta beneficio.

A sottolineare lo spirito che sin dall’inizio ha guidato l’associazione, si è deciso di darle il nome di ‘Comunità, (da ‘comune, insieme’). Ogni sezione dell’azione è diretta da un organismo, i cui membri – tutti volontari – eletti a rotazione tra i soci. Tale organismo, chiamato ‘gakyil’, ha il compito di coordinare le attività del centro, i corsi e gli eventi culturali.

Membri del Gakyil:

Direttore | Christiane Rhein
Gakyil blu | Christiane Rhein
Gakyil rosso | Annamaria Moscatelli
Gakyil giallo | Sergio Quaranta